Fit Pump

Nel Fit Pump si coniugano esercizi aerobici e anaerobici (mediante l’uso di pesi) in modo da far lavorare tutto il corpo, tonificarlo e bruciare calorie. In media si bruciano 500-700 calorie all’ora. L’allenamento di fit Pump aumenta inoltre il dispendio di energetico anche nelle ore successive all’allenamento.

Attività nata nel nord Europa all’inizio degli anni ’90, il suo inventore invece di utilizzare i pesi e i bilancieri in modo tradizionale pensò di allenarsi eseguendo esercizi ripetuti più volte a ritmo di musica. Attività che ha unito due discipline, il bodybuilding e l’aerobica. Il segreto del fit pump è quello che viene chiamato “Rep Effect”, dove rep sta per ripetizione. Si tratta di una formula di allenamento che prevede che i muscoli siano messi sotto sforzo attraverso esercizi ripetuti con pesi leggeri.

Una delle caratteristiche che hanno portato al successo il “pump” è il divertimento. Ci si allena in gruppo accompagnandosi con un sottofondo musicale che “pompa” l’energia necessaria a eseguire le ripetute.

La lezione dura dai quarantacinque ai cinquantacinque. L’allenatore prepara la lezione scegliendo musiche adatte ad uno specifico esercizio che è a sua volta e dedicato a rafforzare determinati muscoli del corpo. Dunque nulla è casuale. Tra un esercizio è l’altro c’è solo un minuto di riposo e poi si ricomincia, cambiando esercizio o aggiungendo peso.

È l’equilibrio l’altra parola chiave. Nel corso di una sessione vengono coinvolti i muscoli principali.

Durante una sessione si utilizzano bilancieri, manubri e step. Come in ogni attività indossare abiti da allenamento comodi e scarpe adatte, un asciugamano per detergere il sudore e una componente importante, senza dimenticarsi di una bottiglia contenente acqua o bevanda in grado di reintegrare liquidi e sali minerali . Le lezioni durante l’anno verranno cambiate per meglio adattarle alle capacità di esperti e neofiti a questo ci penserà il trainer.

L’allenamento prevede molte ripetizioni con pesi leggeri. Tuttavia è la progressione la chiave per ottenere il massimo risultato da ogni allenamento. È importante sollevare più peso man mano che ci si rende conto che ogni esercizio richiede meno sforzo.

Chi si sottopone per la prima volta ad una sessione di “pump” può cominciare con pesi molto leggeri, anche utilizzando solo il bilanciere. Si può anche iniziare eseguendo solo parte della lezione

La forma fisica e la forza migliorano solo dopo un determinato numero di sessioni, dipende ovviamente dalla condizione e dalla struttura fisica di ciascuno.

A CHI SI RIVOLGE — E’ una disciplina consigliabile a persone di tutte le età, maschi o femmine, più o meno preparati atleticamente, grazie alla sua forte adattabilità,

Il corso si tiene il martedì dalle 13,00 alle 13,55 e dalle 20,00 alle 20,55

Per informazioni e iscrizioni potete contattarci tramite il modulo di contatto

oppure telefonando al numero

031 308 573